Autore Topic: Indycar  (Letto 12974 volte)

Offline zanoni.paolo

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 1814
  • Sesso: Maschio
  • Ciò che non mi uccide,mi rende solo più forte!
  • +1 ricevuti: +66
Re:Indycar
« Risposta #15 il: 25 Agosto 2015, 18:58:50 »
0
No non posso crederci  :'(  :'(
paolo zanoni

MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Indycar
« Risposta #15 il: 25 Agosto 2015, 18:58:50 »

Offline Paul

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 5579
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +143
  • Vincitore FantaF1: 2018
  • Premi oscar: Giano Bifronte 2019Se non avrei 2016Gufata 2015...
Re:Indycar
« Risposta #16 il: 25 Agosto 2015, 20:26:49 »
0
Brutta notizia! :(

Online GoLewisGo

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 18813
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +232
  • Vincitore FantaF1: 2017
  • Premi oscar: Matematicamente 2018The Walking Dead 2017Rettitudine 2016...
Re:Indycar
« Risposta #17 il: 25 Agosto 2015, 20:42:46 »
0
Ennesima tragedia nel motorsport, purtroppo. RIP.

Offline pietro27

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 4663
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +139
  • Premi oscar: Dolce&Gabbana 2019Speed Trap 2018Business Plan 2018...
Re:Indycar
« Risposta #18 il: 31 Agosto 2015, 01:25:13 »
0
 :-p1 Dixieeee!! :-appl

Che finale...

MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Indycar
« Risposta #18 il: 31 Agosto 2015, 01:25:13 »

Offline Mika85

  • Moderatore
  • ***
  • Post: 5527
  • Sesso: Maschio
  • "Hopefully I became an Inspiration..."
  • +1 ricevuti: +111
  • Premi oscar: Diplomazia 2017Intimissimi 2017Citazioni d'autore 2016...
Re:Indycar
« Risposta #19 il: 12 Aprile 2017, 15:21:07 »
0
Negli ultimi mesi si è parlato più volte di una partnership arrivata ai minimi storici tra la McLaren e la Honda, ma oggi è stata ufficializzata una notizia clamorosa, volta a rinsaldarla decisamente e a provare a ridarle lustro dopo due anni e mezzo di delusioni.

La squadra di Woking tornerà alla 500 Miglia di Indianapolis dopo 38 anni di assenza e lo farà con una monoposto dotata di un propulsore nipponico e gestita in collaborazione con la Andretti Autosport. Parliamo quindi di un pacchetto in grado di dire ampiamente la sua sulla scena della Indycar.

Ma la cosa più stupefacente è che al volante ci sarà Fernando Alonso, che quindi farà il suo esordio nella serie statunitense e su un tracciato ovale, ma sarà costretto a saltare il GP di Monaco vista la concomitanza di date con la grande classica dell'Indiana.

Il comunicato diffuso pochi minuti fa dice che il nome del pilota che lo sostituirà sulle strade del Principato sarà annunciato a breve, ma con ogni probabilità si tratterà di Jenson Button, che ha già un contratto da riserva con la McLaren, con l'opzione per tornare titolare nel 2018. Quello del britannico potrebbe essere quindi il secondo ritorno illustre del 2017, dopo quello di Felipe Massa con la Williams.

"Sono immensamente felice di correre la 500 Miglia di Indinapolis con la McLaren, la Honda e la Andretti Autosport. E' una delle gare più famose nel calendario motoristico mondiale, paragonabile solo alla 24 Ore di Le Mans e il Gran Premio di Monaco. L'unico rimpianto è non poter correre a Monaco quest'anno" ha commentato Fernando, che forse sogna di ripercorrere l'impresa di Alexander Rossi, lo scorso anno vincitore da rookie.


https://it.motorsport.com/indycar/news/clamoroso-alonso-e-la-mclaren-alla-500-miglia-di-indianapolis-892882/
"The Company was unfit and I said to them that if they match my commitment we will win. If they don’t match that they won’t be with the company."
RON E' IL MIO PRESIDENTE. IL RESTO SONO AFFARISTI.

Offline Michele

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 837
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +108
  • Premi oscar: Herbert Ballerina 2018FantaSpread 2018Ritorno al Futuro 2018...
Re:Indycar
« Risposta #20 il: 12 Aprile 2017, 16:10:13 »
0
Faccio qualche riflessione sparsa:

- Alonso sta soffrendo terribilmente il fatto di non essere nemmeno minimamente in lotta per una posizione decente in tutte le gare. Possibile che Brown, furbamente, abbia deciso di dargli dopo tanto tempo l'occasione di vincere qualcosa: Fernando avrà l'auto che ha vinto l'anno scorso la 500 miglia, lui sarà uno dei piloti più forti al via senza ombra di dubbio (sebbene non abbia esperienze con questo tipo di competizioni speedway, ma obiettivamente per chi viene dalla F1 abituarsi è relativamente semplice, i circuiti e le auto di F1 sono molto più complessi) e dunque si candida prepotentemente a vincere. Oltretutto mira alla tripla corona da un po' e questa è la sua occasione.

- Monaco era l'unico GP in cui avevamo possibilità di non fare pena: lì il motore conta relativamente poco e potevamo giocarcela. Con Alonso. Senza non so: Vandoorne per il momento è un ectoplasma, Button credo che veda già da un po' di anni Montecarlo come un'ottima meta per le sfilate e gli shottini notturni con qualche modella, niente di più.

- Il fatto che McLaren si privi così di un pilota importante e di visibilità, anche solo per una gara, la dice lunghissima circa due cose:
A) Quanto Brown (che del resto è americano) tenga alla F1 in questo momento
B) Quanto il team creda che da qui a Monaco Honda possa apportare progressi significativi al motore. Del tipo "Vatti a fare la gara a Indianapolis, tanto da qui a un mese stai sicuro che saremo ancora messi così, non ti perdi niente".
Michele


Offline vinz1926

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 3069
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +31
Re:Indycar
« Risposta #21 il: 12 Aprile 2017, 16:42:54 »
0
Ogni anno vediamo Monaco come la luce in fondo al tunnel per noi,ma puntualmente veniamo sempre delusi.
Alonso invece di puntare al terzo titolo F1 (che sembra utopia) deve concentrarsi per vincere la 500 miglia di Indianapolis e la 24h di Le Mans
"If you cut us, we bleed McLaren."

Offline Paul

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 5579
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +143
  • Vincitore FantaF1: 2018
  • Premi oscar: Giano Bifronte 2019Se non avrei 2016Gufata 2015...
Re:Indycar
« Risposta #22 il: 12 Aprile 2017, 16:55:42 »
0
Ogni anno vediamo Monaco come la luce in fondo al tunnel per noi,ma puntualmente veniamo sempre delusi.
Alonso invece di puntare al terzo titolo F1 (che sembra utopia) deve concentrarsi per vincere la 500 miglia di Indianapolis e la 24h di Le Mans
Infatti Brown sta accontentando Alonso con la Indy perché in F1 non vincerà mai più niente con la McLaren Honda.

MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Indycar
« Risposta #22 il: 12 Aprile 2017, 16:55:42 »

Online GoLewisGo

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 18813
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +232
  • Vincitore FantaF1: 2017
  • Premi oscar: Matematicamente 2018The Walking Dead 2017Rettitudine 2016...
Re:Indycar
« Risposta #23 il: 12 Aprile 2017, 17:59:11 »
0
Faccio qualche riflessione sparsa:

- Alonso sta soffrendo terribilmente il fatto di non essere nemmeno minimamente in lotta per una posizione decente in tutte le gare. Possibile che Brown, furbamente, abbia deciso di dargli dopo tanto tempo l'occasione di vincere qualcosa: Fernando avrà l'auto che ha vinto l'anno scorso la 500 miglia, lui sarà uno dei piloti più forti al via senza ombra di dubbio (sebbene non abbia esperienze con questo tipo di competizioni speedway, ma obiettivamente per chi viene dalla F1 abituarsi è relativamente semplice, i circuiti e le auto di F1 sono molto più complessi) e dunque si candida prepotentemente a vincere. Oltretutto mira alla tripla corona da un po' e questa è la sua occasione.

- Monaco era l'unico GP in cui avevamo possibilità di non fare pena: lì il motore conta relativamente poco e potevamo giocarcela. Con Alonso. Senza non so: Vandoorne per il momento è un ectoplasma, Button credo che veda già da un po' di anni Montecarlo come un'ottima meta per le sfilate e gli shottini notturni con qualche modella, niente di più.

- Il fatto che McLaren si privi così di un pilota importante e di visibilità, anche solo per una gara, la dice lunghissima circa due cose:
A) Quanto Brown (che del resto è americano) tenga alla F1 in questo momento
B) Quanto il team creda che da qui a Monaco Honda possa apportare progressi significativi al motore. Del tipo "Vatti a fare la gara a Indianapolis, tanto da qui a un mese stai sicuro che saremo ancora messi così, non ti perdi niente".
Caro Michele, tutto giusto. Quindi stai perdendo la fiducia anche tu? :-)

Offline Michele

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 837
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +108
  • Premi oscar: Herbert Ballerina 2018FantaSpread 2018Ritorno al Futuro 2018...
Re:Indycar
« Risposta #24 il: 12 Aprile 2017, 19:03:05 »
0
Faccio qualche riflessione sparsa:

- Alonso sta soffrendo terribilmente il fatto di non essere nemmeno minimamente in lotta per una posizione decente in tutte le gare. Possibile che Brown, furbamente, abbia deciso di dargli dopo tanto tempo l'occasione di vincere qualcosa: Fernando avrà l'auto che ha vinto l'anno scorso la 500 miglia, lui sarà uno dei piloti più forti al via senza ombra di dubbio (sebbene non abbia esperienze con questo tipo di competizioni speedway, ma obiettivamente per chi viene dalla F1 abituarsi è relativamente semplice, i circuiti e le auto di F1 sono molto più complessi) e dunque si candida prepotentemente a vincere. Oltretutto mira alla tripla corona da un po' e questa è la sua occasione.

- Monaco era l'unico GP in cui avevamo possibilità di non fare pena: lì il motore conta relativamente poco e potevamo giocarcela. Con Alonso. Senza non so: Vandoorne per il momento è un ectoplasma, Button credo che veda già da un po' di anni Montecarlo come un'ottima meta per le sfilate e gli shottini notturni con qualche modella, niente di più.

- Il fatto che McLaren si privi così di un pilota importante e di visibilità, anche solo per una gara, la dice lunghissima circa due cose:
A) Quanto Brown (che del resto è americano) tenga alla F1 in questo momento
B) Quanto il team creda che da qui a Monaco Honda possa apportare progressi significativi al motore. Del tipo "Vatti a fare la gara a Indianapolis, tanto da qui a un mese stai sicuro che saremo ancora messi così, non ti perdi niente".
Caro Michele, tutto giusto. Quindi stai perdendo la fiducia anche tu? :-)

GoLewisGo, mi resta solo la fiducia, se mi levi quella tanto vale che mi concentri su altri sport interessanti come le bocce o il lancio del riso ai matrimoni... Io la fiducia in Honda non l'ho persa, però voglio essere obiettivo e realista: quest'anno è andato, i risultati annunciati a inizio stagione non arriveranno e progressi significativi non ce ne saranno (almeno non in tempi stretti). Prendo tutto ciò che arriverà da qui a fine stagione come una base su cui fare esperienza, compresi i ritiri, comprese le prestazioni mediocri.

Per come la vedo, McLaren ha molta meno fiducia di me in Honda a questo punto e sta provando a massimizzare la collaborazione anche su altri fronti (marketing, altre serie automobilistiche). Non vorrei che la F1 diventasse, col tempo, semplicemente un business come un altro per Brown&co. perché per McLaren non è mai stato così. Non vorrei si arrivasse a una roba come: "Mah sì, teniamoci Honda che ci paga, teniamoci i risultati che vengono, teniamoci i piloti che arrivano, tanto i soldi li possiamo fare in altro modo, ci basta sopravvivere con qualche piazzamento ogni tanto qua e là". Almeno ho la sicurezza che i giapponesi abbiano molto più orgoglio nel volersi riscattare, fa parte della loro indole alla fine.
Michele


Offline Paul

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 5579
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +143
  • Vincitore FantaF1: 2018
  • Premi oscar: Giano Bifronte 2019Se non avrei 2016Gufata 2015...
Re:Indycar
« Risposta #25 il: 12 Aprile 2017, 19:59:13 »
0
Non hanno confermato Button come sostituto e Boullier ha delle opzioni sul tavolo. Il problema con Button è l'inesperienza con le monoposto 2017.
L'unico pilota libero che ha corso con queste monoposto è Giovinazzi. Possibile che la Ferrari possa permettere a un suo pilota di correre per la McLaren?

Offline vinz1926

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 3069
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +31
Re:Indycar
« Risposta #26 il: 12 Aprile 2017, 20:20:14 »
0
Non hanno confermato Button come sostituto e Boullier ha delle opzioni sul tavolo. Il problema con Button è l'inesperienza con le monoposto 2017.
L'unico pilota libero che ha corso con queste monoposto è Giovinazzi. Possibile che la Ferrari possa permettere a un suo pilota di correre per la McLaren?
Loro hanno solo da guadagnarci,per me sarebbero disposti a prestarci Giovinazzi per Monaco
"If you cut us, we bleed McLaren."

MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Indycar
« Risposta #26 il: 12 Aprile 2017, 20:20:14 »

Offline Michele

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 837
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +108
  • Premi oscar: Herbert Ballerina 2018FantaSpread 2018Ritorno al Futuro 2018...
Re:Indycar
« Risposta #27 il: 12 Aprile 2017, 21:24:24 »
0
Io 3-4 sostituti da suggerire ce li avrei, volendo...

Michele


Offline Michele

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 837
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +108
  • Premi oscar: Herbert Ballerina 2018FantaSpread 2018Ritorno al Futuro 2018...
Re:Indycar
« Risposta #28 il: 14 Aprile 2017, 12:13:29 »
0
Confermato, sarà Button a correre al posto di Alonso a Monaco

«Sono entusiasta di tornare per una gara in F1 e non riesco a pensare ad un posto migliore della mio gran premio di casa adottivo: Monaco. Qui ho vinto una gara nel 2009, si tratta di uno tra i miei circuiti preferiti: una pista difficile sulla quale il buon pilota deve fare la differenza. Ok, mi rendo conto che magari non avrò la possibilità di bissare la mia vittoria del 2009, ma penso avrò l'opportunità di andare almeno a punti e questo sarà molto utile al team per la classifica costruttori. Per quanto riguarda Fernando: spero non solo che vada bene ad Indy, ma che si diverta pure: per lui sarà una gran esperienza. Alonso è un pilota eccezionale, questo lo sappiamo, ma anche molto esperto, quindi se è vero che le gare speedway saranno una cosa del tutto nuova per lui, mi aspetto pure che impari velocemente. Io domenica sera, dopo il gp, mi siederò davanti alla tv a guardarlo. Non vedo l'ora. Più di tutto però, non vedo l'ora di confrontarmi con un'esperienza unica come il gp di Monaco: sono in formissima, dopo aver fatto un sacco di gare di triathlon di recente, quindi non ho nessuna preoccupazione sotto questo punto di vista. Sarà bello salutare i miei vecchi compagni in F1, speriamo di fare qualcuno di cui essere contenti».

Fonte: Facebook
« Ultima modifica: 14 Aprile 2017, 12:22:54 da Michele »
Michele


Offline peter_ray

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 1780
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +23
  • Premi oscar: Sillogismo schiacciante 2012Ormoni in fermento 2012 (insieme ad alle)Aggiungi un posto a tavola 2011 (insieme a Mika85)
Re:Indycar
« Risposta #29 il: 15 Aprile 2017, 00:04:28 »
0
"Sono immensamente felice di correre la 500 Miglia di Indinapolis con la McLaren, la Honda e la Andretti Autosport. E' una delle gare più famose nel calendario motoristico mondiale, paragonabile solo alla 24 Ore di Le Mans e il Gran Premio di Monaco. L'unico rimpianto è non poter correre a Monaco quest'anno" ha commentato Fernando, che forse sogna di ripercorrere l'impresa di Alexander Rossi, lo scorso anno vincitore da rookie.

Questa roba è una vergogna inaudita. :-?
Invece di lottare con la squadra, questo qui si va a fare la vacanza a Indy. Ma sì, vai, anzi già che ci sei prendi pure la residenza là e non tornare più.
Così almeno ci risparmi la scenetta patetica di vederti accelerare con una ruota sull'erba come a Shanghai, spaccando puntualmente il semiasse.
Si sbaglia a dire che Ron non gli avrebbe dato il permesso, anzi l'avrebbe aiutato a sorvolare l'atlantico con un calcio nel sedere ben assestato.
Questo qui con noi non ha proprio niente a che fare, non sa nemmeno cosa voglia dire "McLaren", anzi dovrebbe lavarsi la bocca ogni volta che ci nomina.
L'idea di rivedere in macchina Jenson mi disgusta, ma meglio lui di questo cialtrone fallito.


MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Indycar
« Risposta #29 il: 15 Aprile 2017, 00:04:28 »