Autore Topic: SPONTON RISPONDE: Qual è stata l'arma vincente della Mercedes, nel 2014?  (Letto 1384 volte)

Offline Cris Mc

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 710
  • Sesso: Maschio
  • Be Brave
  • +1 ricevuti: +25
All' Ing. Sponton vorrei chiedere quale sia stata la vera arma vincente della Mercedes di quest'anno.... La grande elasticità del motore che aveva, conoscendone ogni minimo dettaglio, essendone ovviamente il produttore.... una distribuzione dei pesi ottimale oppure la semplicità "apparente" dell' aerodinamica, molto pulita e armoniosa nel suo complesso? L'altra cosa che vorrei chiederle è riguardo alla Mclaren e alla sua innovativa sospensione a farfalla vista l'anno scorso.... secondo lei si è sprecato troppo tempo e troppe risorse in un'area che evidentemente non ha dato i risultati sperati o la pecca della vettura risiedeva in un'altra area? La ringrazio anticipatamente.

MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren


Offline csponton

  • Junior member
  • *
  • Post: 3
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: 0
0
Ciao Cris Mc,
credo che nel porre la tua domanda ti sei anche dato una risposta. La Mercedes ha dominato questa stagione per svariati motivi. Non si arriva ad avere uno strapotere del genere senza essere al top in ogni area.  Prima di tutto la vittoria Mercedes l'ha realizzata in fase di definizione dei nuovi regolamenti. Insomma, grazie alla politica. Gli anglo- tedeschi sono riusciti, soprattutto a livello di Power Unit, a costruirsi il regolamento secondo quello che a loro faceva più comodo. Loro ci lavorano già da diversi anni a questi sistemi e si sono trovati molto avvantaggiati. La Power Unit è stata pensata per un lavoro in "simbiosi" tra parte elettrica e parte endotermica. Sono riusciti a realizzare un complesso molto potente, solido e sono riusciti a sfruttare (sono stati gli unici) al massimo le potenzialità di MGU-H. Alcuni motoristi come Ferrari e Renault hanno sottovalutate le potenzialità che poteva avere questo particolare. Per mio modesto parare, il grosso vantaggio di Mercedes, rispetto agli altri team sta proprio nella potenza che riuscivano a recuperare grazie a MGU-H e non veniva immagazzinata nelle batteria ma veniva sfruttata immediatamente e ceduta a MGU-K. Qui, grazie, all'elettronica sono riusciti a fare la differenza rispetto agli altri.
Per quanto riguarda la McLaren, la cosiddetta tapparella, in galleria del vento e CFD ha dato dei buoni risultati. Si parla di un guadagno di ben 10 punti...
A Prodromou questa soluzione non piace perché da si un incremento di carico ma penalizza troppo la resistenza all'avanzamento e di conseguenza aumenta i consumi di carburante che sono fissati in Kg gara.  Lui è convinto (anch'io lo credo) che ci siano altri modi per recuperare quel carico senza incrementare eccessivamente il drag.  Il nuovo progettista McLaren, insieme al suo staff,    sta lavorando per cercare di sfruttare  sia estrazione gas, sia aria calda dai radiatori in modo interessante per cercare di incrementare il carico aerodinamico al posteriore. Quindi, credo, che la soluzione a tapparella sia stata molto ardita ma trovo più interessante la nuova strada intrapresa dal team di Woking.

Offline Cris Mc

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 710
  • Sesso: Maschio
  • Be Brave
  • +1 ricevuti: +25
0
Ciao Cris Mc,
credo che nel porre la tua domanda ti sei anche dato una risposta. La Mercedes ha dominato questa stagione per svariati motivi. Non si arriva ad avere uno strapotere del genere senza essere al top in ogni area.  Prima di tutto la vittoria Mercedes l'ha realizzata in fase di definizione dei nuovi regolamenti. Insomma, grazie alla politica. Gli anglo- tedeschi sono riusciti, soprattutto a livello di Power Unit, a costruirsi il regolamento secondo quello che a loro faceva più comodo. Loro ci lavorano già da diversi anni a questi sistemi e si sono trovati molto avvantaggiati. La Power Unit è stata pensata per un lavoro in "simbiosi" tra parte elettrica e parte endotermica. Sono riusciti a realizzare un complesso molto potente, solido e sono riusciti a sfruttare (sono stati gli unici) al massimo le potenzialità di MGU-H. Alcuni motoristi come Ferrari e Renault hanno sottovalutate le potenzialità che poteva avere questo particolare. Per mio modesto parare, il grosso vantaggio di Mercedes, rispetto agli altri team sta proprio nella potenza che riuscivano a recuperare grazie a MGU-H e non veniva immagazzinata nelle batteria ma veniva sfruttata immediatamente e ceduta a MGU-K. Qui, grazie, all'elettronica sono riusciti a fare la differenza rispetto agli altri.
Per quanto riguarda la McLaren, la cosiddetta tapparella, in galleria del vento e CFD ha dato dei buoni risultati. Si parla di un guadagno di ben 10 punti...
A Prodromou questa soluzione non piace perché da si un incremento di carico ma penalizza troppo la resistenza all'avanzamento e di conseguenza aumenta i consumi di carburante che sono fissati in Kg gara.  Lui è convinto (anch'io lo credo) che ci siano altri modi per recuperare quel carico senza incrementare eccessivamente il drag.  Il nuovo progettista McLaren, insieme al suo staff,    sta lavorando per cercare di sfruttare  sia estrazione gas, sia aria calda dai radiatori in modo interessante per cercare di incrementare il carico aerodinamico al posteriore. Quindi, credo, che la soluzione a tapparella sia stata molto ardita ma trovo più interessante la nuova strada intrapresa dal team di Woking.
Grazie mille Ing. Sponton  :-)

MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren