Autore Topic: Il Mondiale 2020 e la pandemia  (Letto 17753 volte)

Offline zipavelo

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 5988
  • Sesso: Maschio
  • Fare prima di dire
  • +1 ricevuti: +66
  • Vincitore FantaF1: 2019
  • Premi oscar: Spending Review 2021Disturbo della Quiete Pubblica 2021Domande Legittime 2021...
Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #315 il: 18 Dicembre 2020, 12:08:18 »
0
Ineos è entrata a gamba tesa in Formula1, ha esordito solo quest'anno come sponsor e già ha 1/3 della Mercedes.
Fare prima di dire.


MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #315 il: 18 Dicembre 2020, 12:08:18 »

Offline britannia

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 3272
  • Sesso: Maschio
  • Always love McLaren
  • +1 ricevuti: +32
  • Premi oscar: Pablo Escobar 2018Se Tanto Mi Da Tanto 2017Tonino Guerra 2017...
Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #316 il: 18 Dicembre 2020, 17:00:28 »
0
Ineos è entrata a gamba tesa in Formula1, ha esordito solo quest'anno come sponsor e già ha 1/3 della Mercedes.

Strano sconvolgimento di quote, Wolff + Ineos controllano ora la maggioranza assoluta di Mercedes non sò se questa mossa è casuale o se è un inizio di graduale ritiro di Mercedes come scuderia ufficiale magari dal 2023
Bye Bye Honda

Offline Frenkoz

  • Moderatore di Sezione
  • *****
  • Post: 12298
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +141
  • Premi oscar: Miglior colonna sonora 2015Opera Pellegrinaggi 2015Late show 2015...
Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #317 il: 30 Dicembre 2020, 19:14:31 »
0
Per darvi un'idea di quanto Mercedes e Aston Martin siano legate riporto da wikipedia

Andrea Bonomi e la quotazione in Borsa
Il 6 dicembre 2012 il fondo di private equity Investindustrial dell'italiano Andrea Bonomi acquista il 37,5% di Aston Martin, investendo 150 milioni di sterline attraverso un aumento di capitale[5] e avendo la guida della società nonostante quasi metà del capitale sia nelle mani del fondo sovrano Kuwait Investment Autorithy. Nel settembre 2014 viene nominato amministratore delegato (al posto di Ulrich Bez che resta ricoprendo l'incarico di presidente non esecutivo) l'ex numero uno della Nissan, Andy Palmer. Poiché le vendite sono in calo, la casa automobilistica cerca nuovi clienti (in particolare nel mondo femminile) con auto come Lagonda e DBX con concept car come Vulcan. Secondo Palmer i problemi sono iniziati quando le vendite del DB9 non sono state tali da generare fondi sufficienti per sviluppare modelli di nuova generazione.

Nel dicembre del 2013 Aston Martin e AMG, la divisione sportiva di Mercedes-Benz, finalizzano un accordo per la fornitura da parte di quest'ultima di motori V8 e trasmissioni specificamente progettate e sviluppate per il costruttore britannico.[6] Tale accordo prevede la successiva e progressiva acquisizione da parte di AMG di quote azionarie di Aston Martin, fino ad un massimo del 5%.[7]

Nel 2014 Aston Martin ha subito una perdita prima delle imposte di 72 milioni di sterline, quasi il triplo rispetto al 2013, vendendo 3.500 vetture nel corso dell'anno, ben inferiore alle 7.300 vendute nel 2007 e alle 4.200 vendute nel 2013, costringendo gli azionisti ad iniettare nell'azienda 200 milioni di sterline per finanziare lo sviluppo di nuovi modelli. Nel 2016 le perdite sono aumentate del 27% a 162,8 milioni di sterline. Nel 2017, dopo otto anni consecutivi di perdite, la società torna in profitto[8] con più di 5.000 vetture vendute[9] e nell'estate 2018 chiede la quotazione alla Borsa di Londra.[9]

Nel giugno 2019, Aston Martin ha aperto il suo nuovo stabilimento di 36 ettari a St Athan per la produzione del suo primo SUV in assoluto, il DBX, e di due nuovi modelli con il marchio Lagonda.[10][11] La piena produzione è prevista per il secondo semestre del 2020.[12][13] Ma nel 2019 l'azienda torna a perdere pesantemente.[1]

Il magnate canadese Lawrence Stroll
Il 31 gennaio 2020 il magnate canadese Lawrence Stroll acquista per 182 milioni di sterline, a capo di una cordata di imprenditori, il 25% della casa inglese. La ristrutturazione include un flusso di cassa di 318 milioni di sterline attraverso una nuova emissione di diritti, generando un totale di 500 milioni di sterline per l'azienda. Stroll sostituirà alla presidenza Penny Hughes.[14][15][16][17][18] Fanno parte della cordata anche il magnate farmaceutico svizzero Ernesto Bertarelli e il vertice di Mercedes-AMG Petronas Motorsport con l'amministratore delegato Toto Wolff, rispettivamente con il 3,4% e il 4,8% delle quote.[19] Nel maggio 2020 Tobias Moers (Mercedes-AMG) sostituisce Andy Palmer nell'incarico di amministratore delegato,[20][21][22] nel giugno 2020 la società taglia 500 posti di lavoro a causa delle scarse vendite dovute al blocco della pandemia COVID-19,[23] nell'ottobre 2020 il fondo Investindustrial di Bonomi esce definitivamente dall'Aston Martin cedendo l'ultima quota residuale del 4,12%.[24]

https://it.wikipedia.org/wiki/Aston_Martin
W la McLaren!!!
W il Re!
W Ron Dennis!                                                            QUELLO CHE NON TI AMMAZZA, TI RENDE PIU' FORTE

Offline Frenkoz

  • Moderatore di Sezione
  • *****
  • Post: 12298
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +141
  • Premi oscar: Miglior colonna sonora 2015Opera Pellegrinaggi 2015Late show 2015...
« Ultima modifica: 05 Gennaio 2021, 15:35:16 da Frenkoz »
W la McLaren!!!
W il Re!
W Ron Dennis!                                                            QUELLO CHE NON TI AMMAZZA, TI RENDE PIU' FORTE

MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #318 il: 05 Gennaio 2021, 15:25:37 »

Offline Giasone Bottone

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 4520
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +42
  • Vincitore FantaF1: 2011
Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #319 il: 05 Gennaio 2021, 17:26:00 »
0
Fortuna che se lo sia beccato a stagione finita. Speriamo ad ogni modo che si riprenda al più presto che quest'anno mi aspetto da lui un ulteriore salto di qualità per giocarsela alla pari con un top come Ricciardo.

Offline BOSS

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 5163
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +96

Offline vinz1926

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 3448
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +34
  • Premi oscar: Affari di Famiglia 2021, con mp4-89Ti Spiezzo in Due 2021
Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #321 il: 22 Febbraio 2021, 16:18:22 »
0
Mamma mia santo Halo, per chi lo criticava è impossibile non fare un passo indietro dopo aver visto questo video
"If you cut us, we bleed McLaren."

Offline Frenkoz

  • Moderatore di Sezione
  • *****
  • Post: 12298
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +141
  • Premi oscar: Miglior colonna sonora 2015Opera Pellegrinaggi 2015Late show 2015...
Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #322 il: 21 Aprile 2021, 10:19:40 »
0
McLaren - Ceduta la sede di Woking per 200 milioni di euro

La McLaren, dopo mesi di trattativa, ha finalizzato la vendita della sua immensa struttura, il McLaren Technology Center, trovando come acquirente la società americana Global Net Lease.

La transazione dovrebbe essere completata nel secondo trimestre di quest’anno e includerà un contratto di locazione di 20 anni per la McLaren.

James Nelson, CEO di GNL, ha dichiarato: “Siamo entusiasti di annunciare che questa struttura di prim’ordine entrerà a far parte del portafoglio GNL. Gli edifici all’avanguardia del quartier generale del Gruppo McLaren hanno vinto numerosi premi, sono stati progettati dal famoso architetto Norman Foster e sono il tipo di proprietà mission-critical e affittate in rete che compongono il portafoglio GNL”.

La McLaren ha dovuto affrontare seri problemi di liquidità lo scorso anno e, mentre cercava modi per rafforzare le sue finanze, riteneva che non ci fosse alcun vantaggio nell’avere contanti bloccati nella sua struttura di fabbrica.

Ha perseguito un accordo di vendita e per contribuire a fornire un impulso finanziario immediato, in quanto le consente di capitalizzare l’ampia struttura di Woking e quindi reinvestire quei soldi nella società.

Parlando lo scorso anno, il CEO della McLaren Zak Brown ha spiegato: “Perché tutti questi soldi sono legati al settore immobiliare? Non siamo una società immobiliare. Siamo una squadra di corse e una società automobilistica. E questo è l’inizio del viaggio per sistemare il bilancio della società. Penso che la maggior parte delle aziende in questo mondo non possieda effettivamente gli immobili di cui sono affittuari.

“Abbiamo un sacco di soldi legati in quell’edificio e questo non è un uso molto produttivo dei fondi quando stai cercando di investire nella tua attività.

“Quindi alla fine lo venderemo a qualcuno. Faremo un contratto di locazione a lungo termine e poi useremo quei soldi per investire nella crescita della McLaren”.

Dai piani iniziali di vendita della fabbrica, la situazione finanziaria della McLaren è migliorata. L’anno scorso il team ha organizzato un prestito di 150 milioni di sterline con la Banca nazionale del Bahrain e ha attirato nuovi investitori americani MSP Sports Capital, che hanno acquistato una quota di minoranza significativa nella squadra per 185 milioni di sterline.

https://www.giornalemotori.com/2021/04/21/la-mclaren-ha-venduto-la-sua-sede-di-f1/
W la McLaren!!!
W il Re!
W Ron Dennis!                                                            QUELLO CHE NON TI AMMAZZA, TI RENDE PIU' FORTE

MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #322 il: 21 Aprile 2021, 10:19:40 »

Offline GoLewisGo

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 21428
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +243
  • Vincitore FantaF1: 2017
  • Premi oscar: Matematicamente 2018The Walking Dead 2017Rettitudine 2016...
Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #323 il: 21 Aprile 2021, 11:30:40 »
0
Per quanto sia "triste" da un punto di vista affettivo, il discorso devo ammettere che ha senso. E penso sia davvero un modo produttivo di sfruttare il denaro, altrimenti non l'avrebbero fatto.

Offline zipavelo

  • Tifoso/a McLaren
  • *
  • Post: 5988
  • Sesso: Maschio
  • Fare prima di dire
  • +1 ricevuti: +66
  • Vincitore FantaF1: 2019
  • Premi oscar: Spending Review 2021Disturbo della Quiete Pubblica 2021Domande Legittime 2021...
Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #324 il: 21 Aprile 2021, 12:51:32 »
0
Credo che sia stata una scelta dolorosa ma fatta con la consapevolezza di poter salvare tutto.
Fare prima di dire.


MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

Re:Il Mondiale 2020 e la pandemia
« Risposta #324 il: 21 Aprile 2021, 12:51:32 »