Autore Topic: McLaren Racing debutta in Formula Extreme E nel 2022  (Letto 143 volte)

Offline BOSS

  • Amministratore
  • *****
  • Post: 4991
  • Sesso: Maschio
  • +1 ricevuti: +96
McLaren Racing debutta in Formula Extreme E nel 2022
« il: 11 Giugno 2021, 14:51:09 »
0
La McLaren è sempre stata in prima linea e non ha mai paura di spingersi verso nuovi confini

• La McLaren apre un nuovo capitolo del motorsport nel 2022
• La decisione di partecipare segue una valutazione dettagliata da parte di McLaren rispetto a una serie di criteri strategici, economici e operativi
• Il team sarà gestito dalla McLaren Racing utilizzando personale già in forza, fuori dal programma di Formula 1

McLaren Racing aprirà un nuovo capitolo del motorsport nel 2022 con un Team in Extreme E, l'innovativa serie di fuoristrada completamente elettrica che mira a utilizzare le corse per promuovere la sostenibilità e la diversità. Il team gareggerà nel campionato globale di cinque gare, contribuendo ad accelerare il programma di sostenibilità e diversità della McLaren Racing, raggiungendo nuovi fan e partner e facendo crescere il marchio e il franchise McLaren Racing.

Extreme E mette in evidenza l'impatto del cambiamento climatico in alcuni degli ambienti più remoti del mondo, promuove l'adozione di veicoli elettrici per spianare la strada a un futuro a basse emissioni di carbonio e fornisce una prima piattaforma al mondo per il motorsport a parità di genere.

La decisione di entrare in Extreme E segue una valutazione dettagliata della serie da parte della McLaren rispetto a una serie di criteri strategici, economici e operativi. Questi sono stati sostenuti da un chiaro imperativo per accelerare la missione di sostenibilità della McLaren Racing, che pone al centro la riduzione di carbonio, il riciclaggio, il riutilizzo e l'eliminazione dei rifiuti e la diversità, l'uguaglianza e l'inclusione.

Extreme E mira a ridurre al minimo l'impatto ambientale ma massimizzando la consapevolezza, gareggiando in luoghi che sono già stati danneggiati o colpiti dai cambiamenti climatici, portando gli appassionati nel cuore delle questioni ambientali più urgenti che il pianeta deve affrontare. Allo stesso tempo, la serie ha uguaglianza e diversità incorporate, con ogni squadra che schiera un pilota uomo e un pilota donna.

Parallelamente, Extreme E sta aiutando l'industria automobilistica a sviluppare una tecnologia all'avanguardia utilizzando le corse come piattaforma per l'innovazione della mobilità, a cui il motorsport è stato a lungo associato come acceleratore di ricerca e sviluppo.

La McLaren Racing è stata leader nel motorsport elettrico sin dall'inizio, fornendo il gruppo propulsore a batteria al Campionato FIA Formula E per le stagioni Gen 1 e Gen 2, utilizzando la stessa tecnologia sperimentata nell'hypercar McLaren P1. Con il suo passaggio da fornitore a team, McLaren Racing continuerà a sviluppare il proprio know-how e la propria esperienza nello spazio delle corse completamente elettriche.

La competizione simultanea in diverse serie è stata incorporata nella McLaren Racing sin dalla fondazione del team, con Can-Am, Formula 1, INDYCAR e Le Mans che fanno parte dell'eredità McLaren delle competizioni motoristiche e dell'innovazione. Extreme E si aggiungerà al variegato portafoglio McLaren Racing, con la Formula 1 saldamente al centro, insieme a INDYCAR ed eSports.

Il team sarà gestito da McLaren Racing utilizzando sia il personale in forza al di fuori del programma di Formula 1 sia ulteriori risorse specialistiche. Come tutte le squadre, la McLaren Racing è limitata a quattro meccanici e un ingegnere in ogni evento per l'auto monomarca e i suoi due piloti, trasportati da Extreme E come parte del pacchetto di franchising complessivo.

Zak Brown, CEO, McLaren Racing, ha commentato:
“Dal momento in cui Extreme E è stato annunciato, abbiamo seguito da vicino i progressi della serie. La nostra attenzione è stata immediatamente attirata dal formato innovativo di questa piattaforma di motorsport, in particolare dalla capacità che ci offre di accelerare e potenziare la nostra agenda di sostenibilità generale, che condivide le stesse priorità di decarbonizzazione, riduzione dei rifiuti, diversità e uguaglianza.
Allo stesso tempo, ci consentirà di raggiungere un nuovo pubblico con un formato di gara innovativo, entrare in contatto con una nuova generazione di fan attraverso contenuti serviti su una varietà di canali e fornire ai partner una piattaforma di competizione mirata per allinearsi e condividere una narrativa positiva e potente.
Fin dall'inizio, la McLaren è sempre stata in prima linea e non ha mai avuto paura di spingersi verso nuovi confini. Questa nuova impresa è fedele alla nostra tradizione di partecipare a una molteplicità di categorie, con innovazione e coraggio. Extreme E sta aprendo nuove strade nel motorsport come forza positiva nell'affrontare alcune delle più grandi sfide che il nostro mondo deve affrontare oggi e in futuro.
Mentre la Formula 1 rimarrà sempre al centro del nostro mondo, come l'INDYCAR e gli eSport, il nostro ingresso in Extreme E si aggiunge al franchise McLaren Racing e completerà e aiuterà a supportare tutti i nostri programmi. Saremo in competizione con grandi nomi che conosciamo molto dalla F1 e dalla INDYCAR ma, come tutte le serie in cui gareggiamo, l'obiettivo della competizione è chiaro: siamo lì per vincere”.

Alejandro Agag, CEO di Extreme E, ha dichiarato:
“La missione di Extreme E è quella di utilizzare lo sport per creare consapevolezza e accelerare le innovazioni della tecnologia pulita a vantaggio del settore della mobilità e non solo. Avere a bordo la McLaren, che simboleggia il più alto livello di innovazione automobilistica e di competizione sportiva, è un'enorme conferma del fatto che ciò che abbiamo consegnato solo nelle nostre prime due gare della stagione 1 ha già creato un impatto reale nel motorsport.
Siamo assolutamente entusiasti di dare il benvenuto a Zak e al potente team McLaren Racing in Extreme E e non vediamo l'ora di vedere come si esibirà il team nel suo primo debutto in fuoristrada, in elettrico. La seconda stagione diventa davvero eccitante!”



Zak Brown e Alejandro Agag

Fonte: mclaren.com
traduzione a cura di MondoMcLaren


MondoMcLaren - Il forum italiano dei tifosi McLaren

McLaren Racing debutta in Formula Extreme E nel 2022
« il: 11 Giugno 2021, 14:51:09 »